acquistare casa risparmiando: scarica gratis la guida

Seleziona comune o provincia da questo elenco

oppure

Password dimenticata?

Registrati è gratis

oppure

Trovare gli immobili all’asta partendo dai propri bisogni

Dimorama

In questo articolo cercheremo di capire come trovare gli immobili all’asta partendo dalle proprie esigenze (tipologia, superficie, prezzo) e con un occhio al mercato.

Cercheremo di fare un po di chiarezza e capire quali sono le diverse tipologie di aste immobiliari, dove trovare le case in vendita all’asta giudiziaria senza perdere ore (o giorni) in estenuanti ricerche, come sapere se una casa è pignorata o occupata.

Parleremo anche delle famigerate aste di Equitalia delle quali praticamente nessuno sa nulla, proveremo a capire come muoversi se si tratta di aste online (aste telematiche) senza perderci la testa, ed infine daremo una occhiata anche alle nuove aste immobiliari tra privati occasione ghiotta per chi vuole risparmiare soldi, tempo e grattacapi.

Cominciamo dicendo che trovare la casa ideale non è impresa facile. Se vuoi arrivare all’obbiettivo e magari risparmiare anche un po’ sul prezzo di mercato, allora la cosa migliore è non scartare alcuna fonte di ricerca.

Per questo motivo nasce Dimorama: offrire una opportunità unica a chi cerca casa, un portale nel quale non trovi “ordinari” annunci del mercato immobiliare, ma esclusivamente occasioni, affari immobiliari legati al mondo dei mercati alternativi (alternativi a quello immobiliare ordinario) ovvero quello delle aste giudiziarie, degli annunci last-minute, e delle aste immobiliari tra privati.

Ricercare il tuo immobile in questi “mercati paralleli”, oltre a fornire una panoramica su quello che normalmente non viene pubblicizzato dalle agenzie immobiliari, consente di accedere a un mercato in cui gli immobili vengono proposti a un prezzo decisamente interessante.

Ma andiamo con ordine.

 

Case in vendita all’asta giudiziaria

Le case in vendita all’asta giudiziaria possono essere una fonte di grande risparmio. Che stiate cercando di acquistare la prima casa o un investimento le case in vendita all’asta giudiziaria sono sicuramente un mercato nel quale ricercare.

Attenzione però, non è oro tutto quel che luccica: devi sapere quali sono i rischi legati all’acquisto delle case in vendita all’asta giudiziaria, quindi dai prima una occhiata a questo articolo.

Ma torniamo alle opportunità offerte dalle case in vendita all’asta giudiziaria.

Per approfittare delle occasioni è indispensabile innanzitutto trovare gli annunci delle case all’asta. E trovarli tutte. Cosa significa?

Problema annoso nel mercato delle aste giudiziarie: trovare gli annunci non è affatto semplice. Le ricerche sono sempre lunghe e laboriose.

Ecco alcuni suggerimenti per evitare perdite di tempo:

  • Molte agenzie immobiliari o studi di consulenza pubblicizzano esclusivamente le case all’asta della loro zona.
  • I siti web del tribunale pubblicizzano molte aste, ma non tutte: si occupano della loro provincia o circoscrizione, ma talvolta si limitano ad alcune tipologie di asta giudiziaria (ad esempio potresti trovare i fallimenti ma non le esecuzioni, eccetera). Le tipologie mancanti saranno pubblicate da un terzo sito web. Esempio: anche se la casa venduta si trova a Napoli non è detto che ciò abbia a che fare con il tribunale di Napoli. Potrebbe il fallimento di una società con sede a Bologna: in questo caso dovrai tenere d’occhio il sito web del tribunale di Bologna se non vuoi perderti l’occasione.

Se volete avere la certezza di non lasciarvi sfuggire nessuna casa in vendita all’asta giudiziaria, e non volete controllare i siti web tutti i tribunali d’Italia, l’unica alternativa è Dimorama, unico portale web che raccoglie tutti gli annunci di tutti i tribunali d’Italia suddivisi per comune e provincia.

Non solo: è l’unico portale che ti permette ricerche per tipologia, vani, mq, e con tutti gli altri parametri di ricerca, ti fornisce la posizione su mappa dell’immobile, ti permette di prenotare la visita e se hai bisogno di assistenza, ti guida passo per passo con l’affiancamento di un professionista: dalla visita all’asta, e dopo l’asta fino alla consegna dell’immobile.

 

Tutte le tipologie di aste immobiliari

Sono molte le tipologie di asta: fallimento, concordato preventivo, liquidazione, esecuzione immobiliare, divisione giudiziale, asta di Equitalia, asta demaniale. Ed all’interno di queste tipologie esiste una ulteriore differenziazione: la vendita con incanto oppure senza incanto (anche se in realtà c’è da dire che le aste con incanto sono diventate ormai rare, dopo l’introduzione della legge 132/2015).

Volete sapere quali differenze ci sono per tutte queste tipologie di aste immobiliari?

Per te che devi partecipare nessuna.

Naturalmente ci sono moltissime variabili (grandi e piccole) tra una tipologia di vendita e l’altra (articoli del CpC), tanto che è praticamente inutile cercare di fornire indicazioni sommarie.

La vera differenza è questa: ogni asta è diversa dall’altra. Anche all’interno della stessa tipologia di vendita. Un esempio per tutte: due fallimenti non avranno mai le stesse condizioni di vendita. Non avranno mai le stesse spese, costi, e tempistiche. Idem per le altre tipologie di asta.

La valutazione per la convenienza alla partecipazione ed all’acquisto va fatta sempre analizzando con cura la documentazione che accompagna la singola vendita.

Guai ad operare in “batteria” dando per scontato che le condizioni siano “più o meno” sempre le stesse. Molti consulenti improvvisati hanno fatto male ai loro ignari clienti in questi ultimi anni, anni in cui le aste giudiziarie immobiliari sono diventate un mercato da conquistare.

E’ sufficiente leggere i blog per scoprire quali disastri siano stati commessi e quali prezzi i clienti abbiano pagato per l’ignoranza dei falsi esperti delle aste.

Anche per le aste di Equitalia, di cui praticamente nessuno sa nulla vale, la stessa regola: valutare tutto prima, leggere con attenzione le carte, calcolare costi e benefici della singola asta. Con l’aggravante che Equitalia beneficia di leggi e procedure speciali che gli consentono attività che in altre aste sarebbero impossibili.

Quindi nuovamente: leggete con attenzione.

L’unica segnalazione degna di nota riguarda le aste on-line, ovvero le aste telematiche.

Volete sapere come muovervi se si tratta di asta on-line?

Capire come partecipare ad un’asta on-line è un aspetto importante per non farsi sfuggire nessuna occasione. Se l’immobile che vi interessa viene venduto con un’asta telematica dovete innanzitutto tenere presente che per la partecipazione all’asta sarà necessario “avviare le pratiche” con largo anticipo.

La presentazione della domanda prevede una procedura lunga e complessa: è necessario dotarsi di un kit di firma digitale (invece di firmare con la penna un foglio di carta, sarà necessario apporre la propria firma con una smartcard) e un apposito software (per ottenere smartcard o firma digitale rivolgetevi alla Camera di Commercio più vicina o a una delle nostre sedi Dimorama in Italia) presentare documenti, seguire una procedura macchinosa ed ancora instabile.

Non arrabbiatevi se per concludere la procedura saranno necessari più tentativi e più mattinate spese in attesa di “risposta dal sistema”. Per altri dettagli, e per capire davvero come muoversi se si tratta di asta on-line, date una occhiata a questo articolo.

 

Come sapere se una casa è pignorata​ o occupata

E’ opinione comune che per sapere se una casa è occupata possiamo visitarla oppure analizzare la documentazione che accompagna la vendita (Ordinanza, Avviso di Vendita, Perizia, Allegati). Una delle due opzioni è sbagliata: la prima.

Trovare un immobile vuoto non significa che lo si possa acquistare ed abitare. Allo stesso modo un immobile occupato potrebbe essere presto liberato. Tutto dipende dalle carte.

Anche qui è impossibile fornire indicazioni per il “fai da te”: sbagliare questo controllo significa farsi male e la verifica non è davvero cosa banale, anzi. Alcuni casi sono talmente complessi che la soluzione sfugge alla prima lettura anche per gli addetti ai lavori.

Invece per sapere se una casa è pignorata esistono due possibilità: leggere la documentazione fornita dal tribunale prima della vendita all’asta oppure effettuare una visura ipotecaria.

Attenzione però: la documentazione del tribunale è vecchia almeno di due anni (e non è raro trovarne di molto più “anziana”). Se vuoi avere certezza, effettua le tue verifiche oggi se l’asta è domani. E potrai dormire sonni tranquilli (e probabilmente scoprire dettagli che nella documentazione “ufficiale” non avevi trovato: quasi incredibile, vero?)

 

Le nuove​ aste tra privati

Da qualche anno le aste immobiliari tra privati si stanno facendo strada anche in Italia, perché facili, sicure e convenienti.

Ma le aste immobiliari tra privati cosa sono?

Nelle aste immobiliari tra privati il proprietario decide volontariamente di mettere in vendita il proprio immobile con il metodi dell’asta, e a fronte di un prezzo di conveniente ottiene una vendita rapidissima. Niente debiti ne tribunale quindi.

Il dato rilevante è che nelle aste immobiliari tra privati non ci sono rischi per l’acquirente: a differenza degli immobili venduti dal tribunale con le aste giudiziarie, con le nuove aste immobiliari tra privati (per lo meno le aste immobiliari di Dimorama, la prima società che dal 2017 in Italia si è occupata della materia) vengono messi in asta esclusivamente immobili “controllati”, “puliti” e pronti per la vendita: immobili e venditore hanno entrambi passato i controlli e le verifiche pre-vendita.

Ti interessa un immobile venduto tramite asta tra privati?

E’ tutto facile: richiedi la visita con 1 solo click, leggi le carte (la documentazione che accompagna la vendita: i file PDF che trovi in ogni annuncio) e fai la tua offerta: se il tuo prezzo risulterà il migliore acquisterai l’immobile ad un prezzo vantaggioso e senza contrattempi, senza sorprese, senza costi nascosti ed in tempi rapidissimi.

Non ti serve un consulente, ne un avvocato ne una agenzia immobiliare!

Attenzione però: gli annunci di vendita non sono pubblicati sui siti dei tribunali.

L’unico portale in Italia che pubblica annunci di aste immobiliari tra privati è Dimorama.it.

Vieni a trovarci in una delle nostre sedi per maggiori informazioni!

Categorie

string(74) "https://www.dimorama.it/wp-content/uploads/2018/07/articoli_del_blog-9.jpg"