acquistare casa risparmiando: scarica gratis la guida

Seleziona comune o provincia da questo elenco

oppure

Password dimenticata?

oppure

Diventare consulente per il mondo delle aste

Diventare-consulente-Dimorama-per-il-mondo-delle-aste

Dimorama

Condividi

Diventare consulente Dimorama per il mondo delle aste

Se vuoi diventare un consulente per il mondo delle aste giudiziarie sei nel posto giusto. In questo articolo cercheremo di fare un po‘ di chiarezza per farti capire come puoi diventare un consulente per le aste giudiziarie.

Innanzitutto, una prima precisazione: le aste giudiziarie si dividono in due grandi “famiglie”. Le “aste giudiziarie mobiliari” e le “aste giudiziarie immobiliari”.

Le aste mobiliari hanno come oggetto la vendita dei beni mobili, quindi quadri, mobili, auto, barche ecc. Le aste giudiziarie immobiliari riguardano invece la vendita di immobili ovvero appartamenti, ville, negozi uffici garage ecc.

La nostra società opera dal 2008 esclusivamente nel mercato delle aste giudiziarie immobiliari.

Molti ci domandano: perché non nel settore delle aste mobiliari?. E la risposta è semplice: nel settore delle aste mobiliari non c’è mercato perché non esiste spazio per la figura del consulente.

Diventare broker per aste immobiliari

Il termine broker per aste immobiliari è nato molto recentemente (da non più di due o tre anni). Broker però non appare un termine adatto a descrivere il nostro lavoro. Parlare di broker per aste immobiliari è come dire “intermediario” e non è quella dell’intermediario la nostra attività.

I consulenti Centro Aste Giudiziarie sono professionisti che lavorano nell’interesse esclusivo dell’acquirente (diversamente dall’intermediario, che appunto, media tra due soggetti). Non è una questione di “definizioni”, essere un professionista è l’obbiettivo principale che ogni nostro collaboratore si deve prefiggere se vuole avviare un percorso all’interno della nostra società.

Diventare un professionista non è cosa semplice. Non si può acquistare l’esperienza. Non bastano pochi giorni. Al contrario: serve tempo, passione, percorsi di formazione consolidati, impegno e tanto studio.

Il Franchising delle aste giudiziarie

Aprire un ufficio in Franchising nel modo delle aste giudiziarie è una attività da valutare con grande attenzione.

Perché se è vero che affidarsi ad un Franchising significa risparmiare tempo (per tutti gli strumenti, la formazione, ed il supporto che si riceve), dall’altra significa anche dover sposare le strategie commerciali della società alla quale ci si rivolge.

Il “prodotto” che acquistate da un Franchising che offre consulenza per le aste giudiziarie sta nel suo marchio, nell’esperienza che vi sarà trasmessa (con la formazione), negli strumenti di lavoro (moduli, software, ecc.) che determineranno la qualità della consulenza che potrete offrire ai vostri clienti. Ovvero, tutto sta nella nella strategia commerciale del Franchising.

E’ bene sapere che una volta avviata l’attività non avrete un prodotto da vendere. Sarete voi, con la vostra esperienza e gli strumenti che vi avranno fornito, l’oggetto della vendita, ovvero ciò che il cliente dovrà scegliere, a discapito della concorrenza (o viceversa a vostro discapito).

E’ opportuno quindi informarsi con cura sulla società alla quale ci si rivolge. Non basta fidarsi di una bella pagina web o una presentazione PDF coinvolgente, ne limitarsi ad un incontro nel quale chi vi parla sembra avere una grande occasione solo per voi.

Ricordatevi che state sposando un “metodo” di lavoro. Domandatevi quindi se questo metodo funziona e se la società è affidabile.

Effettuate quante più verifiche possibili, e cercate di dare risposta a queste domande:

  • Da quanto tempo è attiva questa società?
  • Quanti uffici ha?
  • Questi uffici esistono davvero o sono solo delle pagine web?
  • Quale fatturato ha la società?
  • Chi vi opera (società fatte da persone come voi, che vi hanno preceduto in questo percorso) sono soddisfatte?
  • Cosa dicono i clienti di questa società?

Armatevi di pazienza ed informatevi su internet, ma non limitatevi a questo! Prendete il telefono e chiamate le sedi operative della società, domandate a chi lavora in questi uffici: sarà facile scoprire se vi è entusiasmo o delusione. Andate anche a visitarne un paio, sarà un ottimo investimento.

Fornire assistenza alle aste giudiziarie

La verità è che fornire assistenza per le aste giudiziarie immobiliari non è cosa semplice ne adatta a tutti. Fornire assistenza significa essere un punto di riferimento per il cliente. Una guida esperta che possa evitare brutte sorprese, costi imprevisti, e facendo si che, alla fine, l’operazione di acquisto si concluda senza i 5.000 euro di costi imprevisti ed i 18 mesi di attesa in più per la liberazione dell’immobile.

Un professionista insomma.

Fornire assistenza per le aste giudiziarie immobiliari oggi è diventata una moda: decine di società sono nate alla bisogna (visto la forte richiesta del mercato) e tutte dichiarano di essere state le prime, tutte vantano anni di esperienza.

Vale quanto già detto sopra: scegliete con cura a chi affidarvi, ed eviterete un bel passo falso, anche perché tornare indietro è molto difficile e costoso!

Il Franchising Dimorama | Centro Aste Giudiziarie

La nostra società opera nel settore della consulenza per le aste giudiziarie immobiliari dal 2008. L’attività è iniziata con il marchio “storico” Centro Aste Giudiziarie. Oggi, Centro Aste Giudiziarie è diventato il dipartimento aste giudiziarie di Dimorama.it .

Entrare a far parte del gruppo Dimorama significa operare attraverso un marchio conosciuto ed affermato, ma non solo. Significa ricevere una formazione professionale accurata ed approfondita, poter usufruire dell’esperienza di un gruppo che aggiudica oltre 800 aste l’anno, poter utilizzare un software all’avanguardia indispensabile per la gestione rapida ed efficiente delle attività quotidiane.

Oggi come 11 anni fa l’obbiettivo di Dimorama è lo stesso: creare in ogni sede un “clone” dell’ufficio numero zero, quello di Campi Bisenzio (Firenze) dove tanti anni fa la nostra esperienza è cominciata.

Prima di scegliere come investire i tuoi soldi per diventare un consulente per il mondo delle aste giudiziarie, prendi informazioni sulle società che hai scelto. Visita gli uffici, parla con il personale. Non ti accontentare di una pagina web.
Ed in bocca al lupo!


Condividi

Categorie

string(74) "https://www.dimorama.it/wp-content/uploads/2018/07/articoli_del_blog-9.jpg"